Vai al contenuto

Cacophonator (italiano)

Luca Collivasone : il “ Cacophonator, generatore di musica concreta”

Luca Collivasone presenta il suo Live set nel quale l’unico strumento musicale  presente è il Cacophonator.

Il Cacophonator è un generatore di musica concreta ideato progettato e realizzato da Luca Collivasone a partire da una macchina da cucire con chassis annesso e l’aggiunta di materiali di recupero, molle, attrezzi di ferramenta, giocattoli etc….
La musica composta e realizzata al cacophonator ha le sue radici più’ profonde  nella musica aleatoria e nella ricerca in campo sonoro di Pierre Shaeffer, più’ recentemente, invece, la cultura noise di derivazione nipponica  e il genere industrial sono forse i riferimenti più’ immediati.
In realtà sia durante la  composizione che l’improvvisazione e durante i liveset Luca Collivasone  non si preoccupa di rimanere ancorato ad un genere musicale ma liberamente accetta qualsiasi influenza possa contribuire a generare una soddisfacente esperienza sonora.
I momenti di improvvisazione durante i concerti al cacophonator sono preponderanti, non avendo lo strumento una intonazione ben definita e nemmeno la possibilità’ di generare accordi il risultato è difficilmente predicibile, sono lo strumento e la comparsa di suoni inaspettati a determinare la natura del brano in esecuzione, da qui la natura Aleatoria della musica prodotta , le composizioni prendono corpo al momento ed è compito del musicista entrare in simbiosi con lo strumento e affrontare imprevisti o sfruttare occasioni interessanti.
Come sottolineato da alcuni il Cacophonator può’ quasi essere considerato una installazione d’arte moderna: in un epoca dove tutto sembra essere già stabilito da oggetti di altissima tecnologia, dove tutto è predicilbile e il risultato è praticamente certo, il cacophonator utilizza materiali poveri e  costringe letteralmente l’utilizzatore ad un sforzo immaginativo per poter dominare la macchina  e creare una qualcosa di inaspettato del quale in taluni casi  ci si può’ stupire.